domenica 18 marzo 2012

#i miei nonni

I miei nonni.

Purtroppo di nonni ne ricordo uno solo, il nonno Pietro, babbo del mi' babbo (e scrivo BABBO a ragion veduta, entrambi si rivolterebbero nella tomba se li chiamassi papà).
Il nonno materno invece, nonno Luigi, mi ha vista piccola…ma io non ne ho purtroppo nessun ricordo.

Nonno Pietro era un bel tipo, con due baffoni, e un accento che per me, allora, era strano. Era nato a Pavullo in provincia di Modena. 

Sua moglie, la mamma di mio babbo Bruno, si chiamava Caterina, ma non ne ho la certezza e farò ricerche. Di lei ho visto solo una foto in mezzo ad un gruppo di famiglia. Credo sia morta giovane.
I nonni materni si chiamavano Luigi, che mi ha visto nascere, e Clelia, morta anche lei abbastanza giovane.
Di loro ho qualche foto e qualche notizia in più:

Nonno Luigi era Maresciallo dei carabinieri in Toscana, mamma è nata a Rapolano (Siena) proprio perché lui era maresciallo lì, mentre zia Vera (Suor Vera) , venne al mondo mentre il nonno era di stanza a  RADDA IN CHIANTI. 
La nonna Clelia era "molto di chiesa", raccontava mia mamma e zia Vera aveva preso da lei. 
Mamma invece non lo era affatto .....come suo padre. 
Dai racconti di mia mamma ho sempre ricavato l'idea di una bella, normale, serena famiglia unita.
Cercherò le loro foto, e via via che mi torneranno alla mente dei ricordi aggiornerò queste note.  

#nevica #uncaminettoacceso

Incredibile, oggi è caduta la neve. E siamo solo al 13 Novembre! E io, mentre guardavo la pioggia tramutarsi in neve, sola soletta ho...