mercoledì 7 marzo 2018

#noncirestachepiangere



Les jeux sont faits…o qualcosa di simile, detta in francese. 
Abbiamo votato e come sempre, sotto un'apparenza di stravolgimento e di novità, non cambierà nulla.

Questa legge elettorale fraudolenta sta trovando il modo di far rientrare vecchi nomi ai quali si sperava di aver dato un calcio in culo (perdonatemi, oggi mi vengono francesismi):


                                       

Coninueremo ad avere la "mummia parlante", poi  quella capra volgare e rabbiosa che si chiama Sgarbi, la Gelmini ecc…e come peggiorativo ci sarà Salvini che ha messo al Senato Bossi, condannato per aver fottuto un bel po' di euro, alla faccia dell'onestà….ecc...ecc… e, ciliegina sulla torta,  Matteuccio che si dimette, no non si dimette, si dimetterà, mah..chissà…forse…si vedrà.

Intanto nel mondo le cose vanno ancora peggio, in Siria è un terrificante macello per esempio, ma quasi ovunque si sente aria poco rassicurante.


foto da pixabay

Come qualcuno ha già detto…NON CI RESTA CHE PIANGERE.






Caso...destino...sfortuna?

Strana la vita, la mia vita almeno.  Discontinua.  Una bella giornata precede quasi sempre una giornata faticosissima, i giovani direbbero...