venerdì 12 gennaio 2018

piccole soddisfazioni



Ogni tanto capita qualcosa di carino, fortunatamente.
Niente di eccezionale, ma piccole cose che donano un attimo di autogratificazione, e di felicità.
Come già ho detto, mi diletto a scrivere poesiole che poi pubblico su un sito che si chiama "oggiscrivo"che  il Sig. Adriano Martini ha creato perché i tanti (e siamo davvero tanti!) poeti dilettanti abbiano modo di pubblicare i loro lavori.
Scoperto per caso, perché un caro amico me lo indicò affinché potessi leggere sue poesie. Adesso lui non le pubblica più e io lo faccio a ritmo abbastanza serrato da due anni almeno, sotto lo pseudonimo di Marilla Tramonto.
Già scoprire questo sito è stata una piccola felicità, anche perché gli altri autori possono commentare e i commenti sempre gentili fanno molto piacere. Poi…giorni fa una mia poesia è stata scelta e segnalata per il mese di Dicembre!!! E questa è stata una felicità nemmeno tanto piccola: su quel sito scrivono in tanti, e molti sono davvero bravi!!!
E poi, altra felicità, è stata stampata un'antologia Poeti del 2017…e ci sono anche io!!!
Non so se è facile capire cosa rappresenta per me: le mie poesie le ho sempre nascoste o strappate o perse, e le pubblicavo su oggiscrivo nella certezza che nessuno che mi conosca, figli sorelle ecc….le avrebbe mai trovate. Una forma di pudore credo, o di insicurezza. 
Le ho scritte, da poco tempo, anche su un blog parallelo a questo, ma non  l'ho mai pubblicizzato.
Lo faccio adesso: https://scrivopoesie.blogspot.it
Ma adesso, che ho visto le mie poesie stampate….insomma ho deciso di dirlo a nipote e figlia, e poi piano piano lo sapranno anche mio figlio, le sorelle, le amiche…ed è qualcosa di liberatorio aver preso questa decisione! 
So che non sono nulla di speciale, accetterò critiche e complimenti!
E mi viene in mente che solo a mia nipote avevo "regalato" una rima scioccherella, per farla ridere, e lei ne fu entusiasta:

Sogno di diventare

una vecchia incontinente
che meraviglia
non pensare a niente
nemmeno a trattenere la pipì!

Aspetto, fiduciosa, altre "piccole felicità".

Qualcosa di bello

Ho appena letto che, per stare emotivamente bene, bisognerebbe fare ogni giorno qualcosa di bello. Farlo noi, non attendere che accada. E q...