venerdì 4 agosto 2017

#pensieri di sera

3 Agosto . Lidi Ferraresi. Il caldo è veramente esagerato.
Ce ne stiamo chiusi in casa con mia sorella  e suo marito, tapparelle abbassate,  ventilatore acceso... ma il caldo rimane soffocante.
In una settimana abbiamo visto la spiaggia e il mare solo una volta, di mattina presto . Mia sorella per combattere il caldo si avvolge polsi e fronte con stracci umidi. Qualche partita di burraco ci aiuta a far passare il tempo...
Che strana, questa strana estate....strana!
Tutto esagerato: un temporale si e' trasformato in un ciclone abbattendo una decina di grandi alberi sul viale e a Comacchio. Impressionante.
E adesso queste lunghe giornate di caldo africano.
Stiamo diventando un paese tropicale? E' normale tutto questo? Metereologi e sapientoni dicono che si..o no... o forse.
E intanto scoppiano incendi ovunque. Per il caldo certo, ma anche per i piromani. Prezzolati o pazzi?
E l'estate si consuma senza regalarmi nemmeno un sogno, una speranza.
Spero nella notte, spero in un bel sogno.
Spero in una pioggerella gentile che rinfreschi l'aria e il cuore senza fare danni.
Spero che i bambini che sento chiacchierare e ridere qui fuori abbiano una bella vita, abbiano LA PACE.


Caso...destino...sfortuna?

Strana la vita, la mia vita almeno.  Discontinua.  Una bella giornata precede quasi sempre una giornata faticosissima, i giovani direbbero...