Pagine

lunedì 3 ottobre 2016

#troppo carbonio #Alzheimer #casette per i terremotati

Caro Diario, o Blog…o quello che sei
stavo quasi pensando di prendermi una pausa, visto il caos di notizie politiche  che ormai ci martellano e di cui non voglio sapere, consapevole di quanto sia difficile arrivare alla verità, e visto che di pettegolezzi detti gossip non mi interesso…. e visto ancora che mi sono già lamentata abbastanza, e che comunque trovo sfogo nello scrivere e postare le mie pseudo-poesia sul sito http://scrivopoesie.blogspot.it
Ma due notizie su fb, oggi, mi hanno convinto a scriverne.
La prima tremenda, postata da una persona serissima titola
"Addio mondo, abbiamo appena superato il limite di carbonio nell'atmosfera!" e imboccato una via che quasi sicuramente è senza ritorno. 

Scompariranno a poco sempre più specie animali, per esempio….
Bel regalo facciamo ai nostri figli e nipoti…ma non ho ancora sentito questa notizia alla televisione,e non ne ho letto sui quotidiani che normalmente sfoglio.

L'altra notizia, indubbiamente molto più positiva, è che alcuni malati di Alzheimer hanno recuperato la memoria! Questo per merito di ricercatori americani, della UCLA e del Buck Institute che grazie a un nuovo programma terapeutico sono riusciti a invertire il declino cognitivo in una decina di pazienti.
E' una importante, e grandissima, speranza per tutti i malati e per le loro famiglie.
Insomma, se riuscissimo a fare in modo che il mondo non vada a scatafascio cose belle ne possono ancora succedere. (Tentativo di ottimismo….)
Volevo poi scrivere un "brava"alla Luciana Littizzetto che ieri sera ha parlato della storia delle casette prefabbricate in legno, che qualche benefattore aveva fatto pervenire ad alcuni terremotati, e che per la cieca e stupida burocrazia italiana sembra, se ho ben capito, che siano state smantellate PERCHE IL PIANO URBANISTICO NON LE PREVEDEVA!!!!
Spero che non sia vero, spero di aver capito male, spero che sia una bufala….perché sarebbe qualcosa di assolutamente assurdo e inumano.