giovedì 28 gennaio 2016

# l'amicizia, un sogno (quasi) irrealizzato….

Amicizia.
Parola magnifica e per me quasi inarrivabile, come un mito lontano.
Da sempre ho difficoltà a coltivare le amicizie, a manifestare i miei sentimenti.
Forse l'educazione delle suore e di una mamma severa, forse i continui traslochi di casa e di città, ma certamente anche il mio carattere.
Nel periodo della scuola qualche amica, anzi qualche "migliore amica" come dice mia nipote l'ho avuta soprattutto alla scuola per figuriniste.
Paola, Mariapia che non c'è più, Laura….
Poi gli amici del mio ex marito, amici "per dovere" di rappresentanza che dopo il divorzio non si sono più fatti sentire, ma alcuni amici davvero. Come Armando e la Gemmy. Purtroppo Armando ci ha lasciato, e Gemmy è l'unica che, malgrado la lontananza e il mio carattere scontroso, ogni tanto mi cerca e mi telefona.

Ma poi, quando ormai ero più che adulta, una grande e vera amica l'ho trovata: Mariarosa!

E' stata importantissima per me, e abbiamo condiviso tante cose.
Tra i miei ricordi più belli i giovedì sera a casa sua, era anche una brava anzi bravissima cuoca, e i viaggi, i giri in auto, io sono imbranata alla guida ma lei non aveva paura di nulla ed era brava. Ho ricordi bellissimi: Port Rose, il Lago Trasimeno….
Ma si è innamorata ed è andata ad abitare in un paesello in montagna, e io sono venuta ad abitare in un paesello della bassa a fare la nonna.
In questo paesello ho conosciuto la Rina, facevamo entrambe volontariato presso lo SPI.
La Rina era un mito, aveva più di 80 anni ed era sveglia, in gamba e piena di voglia di vivere. Conosceva tutti e tutti la conoscevano e le volevano bene. Siamo diventate grandi amiche, lei era la mia sorellona maggiore, quella che non ho mai avuto. 
E non c'era bisogno che la cercassi…ci pensava lei.
Quanto le ho voluto bene. Ma un brutto male me l'ha portata via. 
La cosa straordinaria è che sia Mariarosa che Rina siano nate nello stesso giorno dello stesso mese! 
Due adorabili testarde capricorno.
Adesso me ne sto rintanata in casa, qualche volta esco con mia figlia…
Conosco tante persone, in paese e sui social, che saluto e mi salutano…. ma l'amicizia è un'altra cosa.
Ci vorrebbe un amico… come dice la canzone, o un'amica sincera.


#Natale, ci risiamo

Giornate di ricordi.  Arrivano, come sempre quando si avvicina il Natale, frotte di ricordi, rimpianti, malinconie…il calore, anche, di qua...