martedì 24 novembre 2015

#intervista a Sgarbi

Vittorio Sgarbi 
personaggio che mi ha sempre innervosito: volgare e prevaricatore, detestabile ma certamente colto e intelligente.
Oggi ho trovato questa intervista, e benché non sia del tutto d'accordo su alcune cose che dice, e cioè imputare il terrorismo unicamente a lotte di religione e ignoranza, mi è piaciuto:



perché, se un Dio esiste, non si può certo 
uccidere in Suo nome.


Mi piacerebbe sentire altri pareri…..

Vent'anni

Vent'anni, che meraviglia! Forse… Ieri mia nipote, la mia unica nipote (sono sua nonna non sua zia, ma perché non esiste una parola di...