martedì 3 novembre 2015

#addio Annamaria

Si chiamava Annamaria, da oggi non c'è più. Era una delle ragazze, e donne, più belle che abbia conosciuto.
Sono amica delle sue sorelle: tre sorelle loro, tre sorelle noi, nate negli stessi anni. Con l'Annamaria frequentavamo la stessa scuola, Istituto Professionale in Via Marconi, anche lei studiava per diventare figurinista, o come si dice adesso stilista, ma era un anno avanti.
Il mio futuro marito, adesso ex, prima di corteggiare me c'aveva provato con lei. Non siamo mai diventate veramente amiche, troppo uguali? Un po' rivali forse…
Sono stata molto amica delle sue sorelle, anche se a distanza lo sono ancora, e oggi una di loro mi ha telefonato: Anna non c'è più.
Aveva un tumore al seno, curabile ma non guaribile le avevano detto; non aveva mai fatto mammografie, prevenzione….e quando se n'è accorta era troppo tardi.
Viveva in un paese intorno a Bologna, con il suo compagno, e era consapevole di quanto le stava succedendo.
Ciao Anna, quante volte guardandoti ho pensato che eri troppo bella, e mi sono sentita inadeguata: al mare mentre uscivi dall' acqua scuotendo i tuoi bellissimi capelli. Mi hanno raccontato le tue sorelle che non hai fatto la chemio per non perderli! In una rosticceria di Via Murri…io spettinata e sonnolenta e tu come al solito splendente, così non sono entrata. E durante un giro in auto sui colli, tu eri con un uomo che hai amato, un cantante famoso a Bologna, io con il mio ex marito….ho visto l'ammirazione nei suoi occhi, e come al solito mi sono sentita un piccolo topo insignificante. 
Credo di essere stata un po' invidiosa….
E oggi te ne sei andata e mi dispiace tantissimo non averti potuto salutare.
Ciao Anna….sarai la più bella tra gli angeli.

#voglia di scrivere o di leggere?

Vacanze finite. Vacanze si fa per dire, solo l'aria era leggermente più leggera e non ero sempre da sola. Per il resto me ne sono rimast...