mercoledì 26 agosto 2015

#colpa degli astri?

Chissà come sono posizionati oggi gli astri nel mio cielo? E nel cielo in generale? 

Se davvero ci sono corrispondenze tra loro e gli stati d'animo umani probabilmente si stanno accapigliando di brutto. E' uno di quei giorni che.....no, non mi prende la malinconia come nella canzone ma la voglia di urlare, scappare, ribellarmi.  Ma poi....a cosa? A cosa si può ribellare una settantacinquenne visto che in grossa percentuale quanto le accade è frutto delle sue scelte? E poi, cosa mi accade? Magari mi accadesse qualcosa. Il mio senso di frustrazione, le mie turbolenze intime, diciamo pure il mio cattivo umore sono dovute anche alla calma piatta di questa estate.....stranoiosa, con complicanze di nipote adolescente. Che poi adolescente non dovrebbe essere una parolaccia, ma per me lo sta diventando. Lo so, sono stata adolescente anche io, ricordo i turbamenti, i sogni, anche le ribellioni, ricordo il desiderio di scappare e a volte di morire, per la soddisfazione di vedere (!!!!) tutti piangere al mio funerale. Ma "adolescenza" adesso sembra abbia soprattutto il significato di "rompi le scatole a tua nonna" mancale di rispetto, rispondile male, ricordati di lei solo quando hai bisogno....(ok mi autocommisero un po') E se non bastasse mia nipote, una bella bestiola imenottera simil zanzara mi ha fatto venire un ponfo proprio nel didietro, il mio piccolo rompiballe peloso ha pestato una ...ehem...deiezione...e poi è saltato sul mio letto ecc..... Ho provato a distrarmi con la quotidiana lettura del giornale, e ne sono uscita angosciata. Subito, in prima pagina la storia di un ragazzino migrante di quindici anni morto per le botte e le torture ricevute dai trafficanti che lo trasportavano. C'è adolescenza e adolescenza. E poi, ogni pagina un orrore. Guardo mia nipote e la rabbia sfuma e se ne va: crescerà, dovrò aiutarla suo malgrado e spero che il mondo che troverà sarà un po' migliore.

#Domanda

Mille domande senza risposta in questa mattinata un po' confusa.  Domande anche attinenti a questo diario... mi serve ancora scrive...