martedì 21 luglio 2015

#prime briciole d'estate


Dopo tre giorni di mare, Lidi Ferraresi, stamani siamo a casa.
Il lavoro di Laura e alcuni accertamenti medici miei stanno facendo di questa estate un'estate anomala. E l'adolescenza di mia nipote fa la sua parte.
E il caldo: leggermente più temperato al mare, ma poco poco. Perfino Grom, il piccolo rompicò che vive con me, ne risente: sempre spiaccicato sui pavimenti o vicino ai ventilatori.



Lido Di Spina.
Un amore che dura da più di quarant'anni, ma che non viene ricambiato, negli ultimi anni. 
Spina sta diventando qualcosa di diverso, secondo me di peggiore, di quanto prometteva.
Oddio…succede invecchiando, succede anche a me.

Prometteva di diventare un Lido signorile e tranquillo, ma, come dicevo, non ha mantenuto le promesse. Distese di alberi abbattute per far posto ad un residence, una sfilza di baretti e un night che hanno cominciato a portare rumore, casini e problemi. E quest'anno i parcheggi a pagamento sulla spiaggia,senza far nemmeno qualche striscia o delimitare uno spazio per i portatori di handicap: si paga e basta, così chi non ha voglia di pagare intasa le strade o parcheggia in pineta.

Ieri verso il tramonto sono andata al bagno dove vado da 40 anni, tanti ricordi miei e della mia famiglia sono legati al bagno Bussola, ma ha cambiato nuovamente gestione e quasi piangevo per la desolazione. 
Il mio bel "Bagno Bussola" color arancione, forse un po' trascurato ma "vivo" è qualcosa di….non so trovare un aggettivo.
Bianco, semivuoto sia di gente che di arredamento…triste.
Ma mi sono lasciata il bagno alle spalle e ho passeggiato sulla sabbia, e camminato sul bagnasciuga e malgrado tutto sono stata bene.

Così stamani sono al paesello, a lottare con la tentazione di accendere l'aria condizionata, che mi farebbe respirare meglio, ma non giova alle artrosi. Però potrei chiudere i vetri e non sentirei il delizioso odore di cacca che aleggia: hanno concimato.

Rileggo e mi viene da ridere: se ci fosse un nobel per le lamentele, potrei partecipare!!!

#maturità "traccie" e Caproni

Secondo giorno d'estate, ma sembra di essere in Africa (esagerataaaaaa) comunque fa un vero gran caldo, aggravato dal tasso di umidità c...