domenica 9 febbraio 2014

# Babbo…..




2014, febbraio

Domani è il 10 Febbraio.
51 anni fa il mio Babbo se n'è andato, era giovane, aveva a solo 56 anni.
Io ero lì con lui, e incredibilmente e scioccamente il mio ricordo più vivido è che avevo una vestaglietta arancione.
Quanto tempo, babbo, quanto tempo senza di te che, anche in vita, ci sei stato così poco.
La guerra, maledetta, ci ha tenuto distanti per anni. Poi il tuo lavoro, il tuo impegno per darci una vita decente, per risollevarci dal nulla nel quale eravamo precipitati.
Livorno, Firenze e infine Bologna, dove avrei iniziato quella che è stata la mia vita, mi sarei sposata e divorziata, sarei diventata mamma e nonna. E dove tu mi avresti lasciata, e anche mamma molto più tardi.
Mi ricordo il tuo senso, tutto toscano, dell'umorismo. Il tuo amore per le poesie di Trilussa, Carducci, D'Annunzio…ho ancora qualcuno dei tuoi libri.  E negli ultimi anni la scoperta che amavi dipingere.
La nostra prima auto, a Livorno, una Giardinetta con le portiere di legno con la quale una volta ci hai portato a Montenero, ero poco più che una bimba ma me la ricordo ancora quella gita.
Mi ricordo tante cose, e stasera guardando la tua foto sul comò, tornerò con la mente a tanti episodi della nostra vita.
Buonanotte Babbo, mi manchi ancora tanto.

#buone notizie

C'era un Blog del  Corriere della Sera intitolato "Buone notizie". Se ho capito bene, dopo 5 anni questa bella avventura è te...